6 Febbraio 2018

Hanno portato la loro testimonianza ai nostri ragazzai i The Sun, una rock band italiana, evoluzione artistica dei vicentini Sun Eats Hours, formatasi nel 1997e composta da Francesco Lorenzi (autore, cantante e chitarrista), Riccardo Rossi (batterista), Matteo Reghelin (bassista), Gianluca Menegozzo (chitarrista). Prima ancora di siglare un accordo con la major discografica Sony Music, la band aveva già all’attivo quattro album autoprodotti e distribuiti in EuropaGiappone e Brasile da varie etichette indipendenti (in particolare da Rude Records) ed era stata supporter di band internazionali del calibro di The Cure, The Offspring, Misfits, Muse, Ok Go, NOFX, Ska P, Afi, Pennywise, The Vandals e, più di recente, dei Deep Purple. E’ del 2004 il riconoscimento al M.E.I. come “miglior punk rock band italiana nel mondo”.
La scelta coraggiosa di comporre in italiano nonostante le prospettive internazionali risale al 2008, ed è conseguente ad una profonda crisi esistenziale vissuta a vari livelli dai membri della band dopo una tournée di oltre 100 concerti in 10 stati differenti tra il 2006 e il 2007. In particolare il leader Lorenzi vive una decisiva fase di cambiamento personale congiuntamente a un percorso di riavvicinamento al Cristianesimo, cammino successivamente condiviso anche dagli altri membri del gruppo. Una decisione e insieme una svolta, dovuta alla volontà dell’autore di dare un significato più vero alla propria vita e quindi anche alla musica, che acquista un taglio più profondo, solare e diretto rispetto a prima.

the sun 2 the sun 3

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Festa di Natale
2 3

16 Ottobre 2016

Ecco alcune riflessioni dei nostri ragazzi

dopo l’incontro con papà Gianpietro del PESCIOLINO ROSSO.

  • E’ stato un viaggio attraverso il dolore con il quale dobbiamo imparare a convivere;
  • Anche difronte a un grande dolore si può continuare a vivere
  • Mi ha colpito la forza di ricominciare a vivere
  • Mi ha trasmesso la sua stessa forza e certa che anch’io potrò migliorare;
  • Mi ha fatto capire quanto prezioso è un figlio;
  • Troppo spesso ci roviniamo la vita con le droghe per sentirci meno sfigati;
  • La sua storia mi ha fatto riflettere tanto, è stata l’esperienza più interessante
  • questa lezione mi ha fatto provare molte emozioni;
  • Ragazzi, no Siamo schiavi del giudizio degli altri ma siamo protagonisti delle nostra vita
  • Mi ha colpito molto il suo coraggio e il suo modo di comunicare;
  • Pensiamo con le nostre teste perché la vita è preziosa;
  • Ho capito che la vita è un’arma e se non la carichi bene ti esplode in mano
  • Un attimo di sballo può diventare un disastro;
  • Forte molto forte il messaggio per i giovani;
  • Abbiamo una sola vita non dobbiamo buttarla,
  • Mi ha colpito quando papà Gianpietro ha detto che tutti noi abbiamo dei talenti nascosti
  • La vita è preziosa, dobbiamo saper scegliere;
  • Non dobbiamo vivere nella menzogna e dobbiamo chiedere aiuto hai genitori;
  • Non dobbiamo scappare davanti alle difficoltà,
  • Papà Gianpietro mi ha aperto gli occhi e ho capito che in un attimo si può perdere tutto;
  • Ho capito quali sono i veri valori della vita;
  • Anche se la vita va malissimo non morire ma prova a viverla;
  • Non farti condizionare, ma ascolta il tuo cuore
Il 13 ottobre si è svolta la serata di “Ema pesciolino rosso”,
meravigliosa esperienza.

Grazie a tutti!!

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Lo spettacolo di fine anno al Turazza…
copertina spettacolo fine anno

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Tutta un altra vita: progetto pastorale Turazza Engim Veneto Treviso. Tutte le attività della nostra scuola riassunte in un concentrato di quasi sei minuti di intense emozioni, condivisioni tra insegnanti, allievi e genitori. Cercano di dare ad ogni giornata la possibilità di essere la più belle della nostra vita.

Senza titolo-1

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

questionario gli adolescenti e il rispetto

 

 

 

calendario attività educative

 

 

 

attività pastorale

 

Le classi II grafica e II moda hanno partecipato a degli incontri  con il tema “cooperazione allo sviluppo e migrazione” allo scopo di sensibilizzare i ragazzi al tema stesso.

Durante questo percorso gli allievi hanno incontrato un giovane immigrato che da anni vive in Italia.

Al termine del percorso  è stato prodotto un video che sintetizza il messaggio: “esistono muri fisici che dividono paesi e popoli…vogliamo abbatterli ma prima di farlo ognuno di noi deve riuscire ad abbattere i muri interiori che lo dividono dalle  persone che ha accanto.”

 

 

Attività della Pastorale anno 2014-2015

 

 


calendario-2016-icona calendario pastorale 2015.2016

 


◊ RISULTATI QUESTIONARIO ACCOGLIENZA classi prime

◊ RISULTATI QUESTIONARIO ACCOGLIENZA classi seconde

◊ RISULTATI QUESTIONARIO ACCOGLIENZA classi terze


 

 

 

PROGETTO PASTORALE ENGIM VENETO 2015-1

pastorale 2015-2016